Mtb Ahead Tour, fino a sabato si risparmia…

Un viaggio nelle bellezze del Veneto. Non si potrebbe definire in altro modo la nuova edizione dell’Mtb Ahead Veneto ZeroWind Tour, il circuito che raggruppa 8 Granfondo di primo piano non solo del panorama regionale, ma di tutto il movimento fuoristradistico nazionale. Otto classiche che porteranno gli iscritti a vivere il Veneto in maniera diversa, conoscendone vari aspetti diversi fra loro, dai paesaggi alle comunità sempre accoglienti.

Il viaggio prenderà il via il 13 marzo con la Bardolino Bike, nel centro veronese famoso per il vino e che ritrova la sua collocazione temporale dopo essere stata costretta al rinvio lo scorso anno. Il 27 marzo torna una gara che era stata addirittura cancellata negli ultimi due anni a causa della pandemia, la GF Tre Valli di Tregnago (VR), famosa per essere ogni stagione la gara con più arrivati tra quelle articolate su percorso unico. Il 24 aprile appuntamento con la Garda Mtb Marathon, a Garda (VR) per la prima delle due “Special Stage” e nella provincia di Romeo & Giulietta si resta anche l’1 maggio, nella Festa del Lavoro con il ritorno della GF del Durello a San Giovanni Ilarione e il 14 maggio a San Martino Buon Albergo per un altro rientro in calendario di una gara storica, la Lessinia Legend, seconda “Special Stage”.

Le ultime tre tappe saranno nella provincia di Vicenza: il 29 maggio toccherà alla Durona Bike/GF Città di Chiampo, seguita il 26 giugno dalla Marathon dell’Altopiano di Gallio e la “coda” di settembre con la GF delle Piccole Dolomiti a Recoaro Terme.

Finish Line pulisci catena

Il primo step per l’Mtb Ahead Veneto ZeroWind Tour è però imminente: sabato 15 gennaio si chiude infatti la possibilità di abbonarsi con la quota ridotta: chi vuole aderire a 6 gare potrà versare 180 euro, chi a 7 (con una special stage) pagherà 210 euro, chi a tutte le tappe 240 euro. Successivamente sono previsti aumenti con chiusura della campagna abbonamenti fissata per il 3 marzo, poi ci si potrà iscrivere solo alle singole tappe. L’abbonamento, fra i vari vantaggi, oltre allo sconto sul totale delle iscrizioni garantisce un bonus di 300 punti sia per la classifica individuale che per quella di società. Per entrare in classifica bisogna aver completato almeno 4 tappe e verranno presi in considerazione i migliori 6 risultati, questo a livello individuale mentre per la classifica di società non sono previsti scarti.

Le ragioni per affrettarsi con l’iscrizione sono evidenti, anche perché si avvicina a grandi passi il momento del via, per un circuito che si preannuncia incertissimo ed affascinante, da ogni punto di vista.

Per informazioni: https://www.mtbaheadtour.org/