Sarrou e Keller vincono la ÖKK Bike Revolution a Coira

Nella seconda tappa della ÖKK BIKE REVOLUTION disputata nella cittadina alpina di Coira si sono imposti il francese Jordan Sarrou (ex iridato 2020) che ha preceduto il connazionale Titouan Carod. L’idolo locale Nino Schurter, promotore dell’evento, si é dovuto accontentare del quarto posto. Tra le donne successo convincente di Alessandra Keller che ha dominato dall’inizio alla fine.

Tutti si aspettavano un grande duello Svizzera contro Francia ed a Coira nella avvincente City Race cosi é stato fino all’ultimo giro.

Gara molto spettacolare con la partenza ed arrivo collocata in pieno centro storico nella Piazza del Teatro e la gara che é stata tiratissima fino all’ultimo giro. In extremis la vittoria si é giocata su un lotto ristretto di 5 atleti.

Topeak

Tra questi i due “locals” grigionesi Vital Albin e Nino Schurter, con l’altro svizzero in grande spolvero Thomas Litscher ed i due francesi Jordan Sarrou e Titouan Carod.
 
Di nuovo al 100×100 della forma é stato Sarrou il piu’ brillante nell’ultimo giro con un attacco sferrato nell’ultima salita di asfalto che gli ha permesso di condurre negli angusti single track nella foresta, prendendo cosi per primo anche la discesa a tornantini finale. Sul rettilineo finale in uno sprint ristretto è cosi riuscito a regolare i propri avversari, con Carod che é giunto secondo e Litscher terzo.

Quarto posto per Schurter e quinto per Albin, entrambi acclamati dal folto pubblico accorso per assistere alla gara.

Nella gara femminile si é invece assistito al dominio di Alessandra Keller, che cosi dopo l’ottavo posto conquistato in Coppa del Mondo a Petropolis dimostra di avere ancora una ottima forma.

A metà gara sembrava che l’olandese Anne Terpstra potesse chiudere il buco sulla fuggitiva, ma poi una piccola caduta l’ha costretta a rinunciare alle velleità di vittoria, chiudedo cosi seconda. Terzo posto per Sina Frei, la medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Tokio.

La City-Race di Chur ha avuto un’ ottima partecipazione con oltre 700 bambini e ragazzi, oltre che amatori/Master coinvolti nelle gare del sabato.  
La terza tappa della ÖKK BIKE REVOLUTION si svolgerà a fine estate, precisamente il 24. e 25. settembre a Huttwil.

Doppietta francese in campo maschile con Sarrou che batte allo sprint Carod

Elite Maschile Top 10
1. Jordan Sarrou, FRA, 1:22.26
2. Titouan Carod, FRA, + 0.00
3. Thomas Litscher, SUI, + 0.01
4. Nino Schurter, SUI, + 0.17
5. Vital Albin, SUI, + 0.20
6. Marcel Guerrini, SUI, + 0.30
7. Lars Forster, SUI, + 0.30
8. Maxime Marotte, FRA, + 1.00
9. Mathis Azzaro, FRA, + 1.49
10. Andri Frischknecht, SUI, + 1.59 

La svizzera Keller domina in campo femminile, mettendosi alle spalle due top bikers come Terpstra e Frei

Elite Femminile Top 5
1. Alessandra Keller, SUI, + 1:24.49
2. Anne Terpstra, NED, + 1.00
3. Sina Frei, SUI, + 1.35
4. Ronja Blöchlinger, SUI, + 1.56
5. Ramona Forchini, SUI, + 2.18

(MM)

Ph: ufficio stampa