3 gare in 3 regioni, nasce il Triveneto MTB

Saranno 3 gare in 3 regioni, Veneto con Monselice in Rosa, Trentino con Valsugana Wild Race e Friuli con la Troi Trek a costituitre il Triveneto MTB, un progetto sulla carta semplice che saprà regalare tanto divertimento e una pioggia di premi

Viene lanciato ufficialmente oggi, 16 agosto 2022, il Triveneto MTB, il nuovo circuito che racchiuderà Veneto, Trentino e Friuli, in un grande progetto sportivo. Tre regioni per tre gare, Monselice in Rosa, Valsugana Wild Race e Troi Trek, che sapranno regalare tanto divertimento con il valore aggiunto di un circuito che premierà i primi 10 di ogni categoria amatoriale, fino M8 per uomini e MW3 per le donne.

Topeak

Grande entusiasmo dei tre Comitati Organizzatori, che proporranno per la stagione agonistica 2023, un nuovo circuito di granfondo e marathon che hanno voluto chiamare TRIVENETO MTB.

Un bel progetto che unisce “col sorriso e la passione”, tre gare diverse tra loro, ma vicine dal punto di vista delle distanze chilometriche e della mentalità. Tre territori diversi tra loro, tre percorsi diversi tra loro, persone ed atleti diversi tra loro. Un’opportunità per confrontarsi con atleti provenienti da luoghi e regioni differenti, che permetteranno ai bikers di crescere, sia a livello sportivo che personale.

Il GS Lagorai, il Ciclo Team Gorgazzo e L’atheste Bike vi aspettano nel 2023 per il nuovissimo circuito del TRIS D’ ASSI delle ruote grasse racchiuse nel TRIVENETO MTB.

Un regolamento semplice, ma chiaro, che assegna i punti sulle singole categorie, sicché tutti potranno aiutare la propria squadra nella classifica dei team. Ampliato al massimo il plafond dei premiati, che saranno i primi 10 di ogni categoria amatoriale, fino M8 per i gliuomini e da MW1 a MW3 per le donne.

Di seguito il calendario:

04/06 Monseliceinrosamtb – Monselice (PD)

16/07 Troi Trek – Polcenigo (PN)

29/07 o 05/08 VALSUGANA WILD RIDE – Telve (TN)

Scopri il regolamento, la tabella premi e le tappe nel sito internet: www.trivenetomtb.it e visita la pagina Facebook Trivenetomtb per sestare aggiornato.

Aldo Zanardi