Ciclocross mountain bike news 2017

Home\Ciclocross
L'olandese volante conquista anche la Danimarca

La 4^ tappa della World Cup di ciclocross si è svolta ieri nell'affascinente e caratteristica cittadina danese di Bogense. Un percorso spettacolare e moderno, caratterizzata da passaggi mozzafiato, con gli atleti che passavano nelle vicinanze del mare, con le onde del mare in burrasca che li sferzavano al loro passaggio.

Il favorito n. 1 era Mathieu Van der Poel, che però dopo il titolo Europeo non aveva avuto molta fortuna e partiva con una benda sul ginocchio. L'olandese, infortunato a Gavere, era stato medicato con alcuni punti di sutura e nessuno sapeva quali erano le sue reali condizioni, visto che il ginocchio era lo stesso operato nel 2016.



Van der Poel non è partito bene, ma il suo dominio è stato netto. Una gara dominata dal 1° all'ultimo giro, nonostante una partenza non perfetta. Un volo incredibile, che l'ha portato a tagliare il traguardo in controllo, per centrare la 4^ vittoria su 4 gare. Dietro è stata grande battaglia, con Wout Van Aert e Toon Aerts che si sono dati battaglia per la 2^ piazza.  Nel corso dell'ultimo giro Aerts sembrava poter avere la meglio, ma il campione del mondo ha recuperato proprio nell'ultimo chilometro, battendo poi il rivale in volata. 4° Lars Van der Haar. Buona prova per il campione d'Italia Gioele Bertolini, alla fine 11°.



Nella gara donne successo per la campionessa del mondo e d'Europa Sanne Cant, che ha preceduto la britannica Helen Wyman e la statunitense Kaitlin Keough. Ottima prova delle ragazze italiane, con Eva Lechner 4° e Alice Maria Arzuffi 8^.

Nelle altre gare successi per il ceco Kopecky tra gli Junior e dell'inglese Pidcock tra gli Under 23.

(Max Alloi)
    Condividi