Tankwa Trek 2017 firmata Platt e Huber mountain bike news 2017

Home\Endurance
Tankwa Trek 2017 firmata Platt e Huber

Una fresca mattina ancora, ma senza pioggia, ieri mattina per il via dell'ultima tappa. La partenza era unificata e gli oltre 700 partecipanti hanno creato un bellissimo colpo d'occhio non appena hanno percorso la lunga strada bianca che dalla partenza li ha portati verso le montagne di Ceres.

I primi 25 chilometri erano in pianura e poi li aspettava un sinuoso single track. La lotta e la velocità per arrivare per primi all'ingresso del sentiero hanno visto gli atleti andar via a 40 kmh in diversi gruppi che si sono creati, cercando di stare coperti e consumare il meno possibile. Io e Carlo siamo riusciti a tenere un buon ritmo e ad entrare avanti senza trovare traffico. Tantissimi tornanti e possibilità di scegliere in alcuni settori un "dual trail" (cioè andare a destra o sinistra nel percorso per poi ricongiungersi...) che ha reso il percorso ancor più divertente e appasionante.



Poco il dislivello per 90 chilometri di gara, ma tanti mangia e bevi e un ritmo alto hanno reso dura anche l'ultima tappa, intervallata da insidiose zone di sabbia e rocce e da un bellissimo finale tecnico prima del traguardo.

La vittoria finale è andata al duo Platt-Huber, che ha vinto tutte e tre le tappe. Nell'ultima frazione ancora secondi Waylon Woolcock e Henrik Kruger (a 32''), con Hynek e Lakata terzi e finalmente competitivi. Nella generaale finale Platt e Huber hanno preceduto Woolckock e Kruger di 8'55'' e Bell e Combriick di 11'29''. Solo quinti Lakata e Hynek.



Nella gara donne dominio per Esther Suss e Jennie Stenerhag, che nell'ultima frazione hanno controllato visto l'enorme vantaggio, lasciando il successo parziale a Yolande de Villliers e Mariske Strauss. Il duo suss-Stenerhag hanno chiuso con 11'39'' su De Villiers e Strauss e 29'57'' sulla coppia Candice Lill e Vera Adrian.



Ancora una volta la Tankwa Trek è conquistata, tre giorni di pura mountain bike! 

(Max Alloi e Niccolò Violati)
    Condividi
 NEWS  >>