BMX: Trophee de nations, quarto posto per l'Italia mountain bike news 2017

Home\Bmx-Dirt-Trial
BMX: Trophee de nations, quarto posto per l'Italia

All'interno dell'Expo della cittadina francese di Saint Etienne, 1400 atleti si sono confrontati in due giorni di gara. Sabato 9 dicembre nel "Trophee de nations", gara open per le categorie junior ed élite, vede l'Italia posizionarsi al quarto posto dopo Francia, Svizzera e Inghilterra precedendo Spagna e Germania.

Il francese Sylvan André conquista la classifica individuale. I nostri azzurri in gara, gli junior Giacomo Gargaglia, Andrea Dal Lago, Pietro Bertagnoli, Davide Maestrutti e gli élite Giacomo Fantoni e Martti Sciortino superano le 3 manches di qualifica e i sedicesimi di finale fermandosi poi agli ottavi di finale.

Nella gara di domenica 10 dicembre ottima prestazione di Pietro Bertagnoli, che non accede alla semifinale per la rottura della catena, mentre all'uscita della prima curva era in quarta posizione. Gara più complicata invece per Gargaglia e Maestrutti che si fermano agli ottavi e per Andrea Dal Lago che esce dopo le tre manches .

I nostri élite, Fantoni e Sciortino, dopo ottime manches di qualifica, che li vedono battagliare per le posizioni di testa, si arrestano senza procedere ai quarti di finale, dopo una prova ricca di contatti fisici.

Nelle categorie challenge l'Italia si presenta con oltre 30 giovani atleti, molti dei quali emergono in buone posizioni, tra questi Alice Braghi, quinta nella categorie "pupille fille", mentre Tommaso Frizzarin è sesto nella categoria "benjamin", nella categoria "minime" Leonardo Cantiero giunge ottavo e Matteo Tugnolo sale sul terzo scalino del podio.

Con questa gara si conclude la stagione agonistica del 2017.

Il CT Gargaglia e tutto lo staff, Barini, Lupi Ravizzini, Cosenza e Ritardati, nonostante la delusione per la finale manca di un soffio, esprimono massima fiducia sul gruppo dei piloti azzurri che ancora una volta hanno dimostrato una grande crescita e che è stata imboccata la strada giusta, verso una stagione che sicuramente ci darà nuove soddisfazioni.

    Condividi