La tradizione dell'off road ritorna in scena con la Granfondo Tre Valli by Gist mountain bike news 2017

Home\Gf-Mx
La tradizione dell'off road ritorna in scena con la Granfondo Tre Valli by Gist

La Granfondo Tre Valli by Gist tornerà ad animare il panorama off-road nazionale nell'ultimo weekend di marzo con circa 2.000 bikers impegnati su un percorso di 42 chilometri ormai rodato e veramente alla portata di tutti. A giorni scatterà l'aumento della quota di iscrizione.
​​
L'appuntamento è fissato per domenica 26 marzo, alle ore 10.00 in punto, quando l'ampia Val dìIllasi verrà invasa da migliaia di ruote artigliate pronte a solcare i sentieri della granfondo piu' partecipata d'Italia.
 
Il percorso della classica manifestazione di inizio stagione, è veramente completo e tecnicamente abbordabile alle abilità di qualunque tipologia di biker. Ma quello che fa la differenza alla Tre valli è il clima davvero unico che si respira durante l'evento con appassionati provenienti da tutta Italia pronti a vivere una giornata di festa in sella alla propria mountain bike. Numerosi sono "i senatori" che, colpiti da un'emozione che resta indelebile nella loro memoria, ritornano, anno dopo anno a prendere parte al primo grande appuntamento della stagione.
 
Il resto lo fa uno scenario da favola: le distese di vigneti pettinati e sapientemente curati, i castelli medievali che sovrastano le larghe carrerecce sterrate, i ciliegi fioriti mescolati ai secolari ulivi, e sullo sfondo le maestose Piccole Dolomiti.
 
Il via, come di consueto, verrà dato nella piccola e graziosa cittadina di Tregnago. I concorrenti raggiungeranno dopo 7 chilometri di salita larga e pedalabile il Monte Ferrara situato a quasi 800 metri di quota e dalla cui sommita' è possibile godere di un panorama sulla valle sottostante davvero affascinante. La discesa ci porterà ad addentrarci nel cuore della Val Tramigna prima di rientrare, attraverso la breve salita della Cadalora, nella Val d'Illasi. Siamo a metà percorso e, dopo qualche chilometri di pianura, ad attenderci ci sarà la Via Cara, antico tragitto di origine romana. Dopo la veloce picchiata nella Val di Mezzane non resta che affrontare la salita dei cancelli prima di godersi l'ultimo emozionante single-track e imboccare il rettilineo di arrivo.

Con l'occasione si ricorda che a giorni scatterà l'aumento della quota di iscrizione.
 
Per maggiori info www.granfondotrevalli.com
    Condividi
 NEWS  >>