Il report dei fratelli Braidot dal Rye Bike Festival mountain bike news 2017

Home\XCO Internazionali
Il report dei fratelli Braidot dal Rye Bike Festival

Siamo da poco rientrati in Italia dopo un impegnativo ma altrettanto adrenalinico weekend in Norvegia per il Rye Bike Festival. Una corsa a tappe a nord di Oslo che offriva importanti punti UCI preziosi per l’imminente prima prova di Coppa del Mondo XCO del 21 Maggio a Nove Mestro (CZE).
 
Arrivati a Oslo abbiamo subito provato i tracciati di corsa che si snodavano dentro ad un bike park veramente bello e di alto livello tecnico. Venerdì è andato è in scena un prologo iniziale dove Luca ha chiuso 5° a soli 0:05 secondi dalla vittoria mentre Daniele poco distante, 14° a 0:16.
Tutto lasciava ben sperare per Sabato, giornata dove era in programma un cross country olimpico per un totale di 36km. Dopo una metà gara nella quale Luca era saldamente nel quartetto di testa e Daniele alle sue spalle a pochi secondi, siamo entrambi incappati in una foratura che ci hanno fatto perdere le possibilità di vittoria e podio.
Non ci siamo comunque arresi e con una veemente rimonta alla fine Luca ha conquistato un nuovo 5° posto mentre Daniele ha chiuso 8°. 


 
Domenica abbiamo corso l’ultima frazione, un nuovo cross country ma più breve del giorno precedente e con bonus secondi per la classifica generale finale ad ogni tornata. Con la voglia di riscattarci, nell’ultimo giro Luca ha sfruttato a pieno il lavoro di Daniele ed è andato a vincere in solitaria portando a casa un bel successo di tappa e anche il 4° posto in classifica generale. Daniele ha terminato in 8° posizione finale che significa comunque buoni punti UCI.
 
Ora sotto con gli allenamenti per arrivare al top il 21 Maggio a Nove Mesto (CZE).
 

Photo Credit: Bengt Ove Sannes
    Condividi