Ima Scapin: un circuito alla portata di tutti mountain bike news 2017

Home\Gf-Mx
Ima Scapin: un circuito alla portata di tutti

Gli Italian MTB Awards confermano le centinaia di premi alla premiazione finale, rivolti non solo ai più forti, ma a tutti i partecipanti

Forse in questi anni il messaggio che è arrivato agli appassionati delle ruote grasse è quello che agli IMA Scapin vengano premiati solo i bikers più forti, ma non è proprio così: in questi anni chi ha saputo distinguersi ha ottenuto il giusto riconoscimento, con premi messi in campo di altissimo valore e caratura, ma la cosa che contraddistingue questo circuito è proprio l'ammontare dei premi rivolti a team ma soprattutto ad All Finisher, indistintamente se questi vadano piano o forte.

Sono e saranno consegnati viaggi, soggiorni, posture, materiali di ogni genere del valore di qualche migliaio di euro, poichè il messaggio degli IMA Scapin rimane quello di "montare in sella e visitare l'Italia", motivo per cui di anno in anno, le nuove tappe, devono avere caratteristiche turistiche e non solo tecniche.

Sono state decine i bikers sorteggiati al Gran Galà IMA e chi era presente può confermare cosa questo C.O. ha saputo mettere in campo a favore non solo dei big, ma anche di chi si impegna a seguire questo prestigioso circuito, senza velleità di risultati eclatanti.

Insomma, gli IMA Scapin sono pronti ad accontentare tutti coloro che decideranno di correre le 8 tappe (con due di scarto) che metteranno in campo valori tecnici e turistici importanti, dando poi a tutti la possibilità di ottenere anche un'importante gratificazione a prescindere dal risultato agonistico ottenuto.

Tutte le foto della premiazione su http://www.italianmtbawards.com/premiazione-2016
    Condividi
 NEWS  >>