Bis di Failli e prima della Fumagalli alla South Garda Bike mountain bike news 2017

Home\Gf-Mx
Bis di Failli e prima della Fumagalli alla South Garda Bike

La gara di Medole e' ormai una classica di Primavera e quest'anno si e' svolta proprio nel week end della Milano Sanremo. E' stato proprio l'ex stradista Failli, toscano del team cicli Taddei a dominare la corsa, mentre al femminile l'ha spuntata la lecchese Mara Fumagalli. Quasi 1300 i bikers al via in una giornata soleggiata.

La gara organizzata dallo Sport Nature Tour di patron Palvarini ha inaugurato due circuiti importanti come il TREK Zerowind e la Coppa Lombardia mtb. Inoltre in fase di iscrizione era proposta anche la combinata con la Gf Colnago citta' di Desenzano, imortante gara su strada con al via oltre 4000 ciclisti e che si disputera'il prossimo 14 maggio.
Teatro della manifestazione le splendide colline moreniche, ambiente collinare incastonato tra il lago di Garda e la provincia di Mantova, disseminato di sentieri molto adatti alla pratica della mtb.
Due i percorsi previsti il Marathon di 60km con 1000m di dislivello e il Corto di 30km con 505m di dislivello.

Tanti gli eventi collaterali per tutte le età con un coinvolgimento di oltre 5 mila persone sui 2 giorni con ben 1300 partenti.
Oltre 150 i piccoli bikers partecipanti alla gara riservata ai bambini nel parco di Medole, spettacolo di Bike Trial e l'ambita marathon di domenica sono i piatti forti di un evento che ogni anno sa coinvogere e convincere.

La gara e' scattata puntuale dalla piazza cittadina con una location di partenza ed arrivo leggermente spostata rispetto alle scorse edizioni , ma altrettanto spettacolare.
Pronti via e si e subuto visto in testa che il team toscano della cicli Taddei era seriamente intenzionato a ripetere il successo dello scorso anno, con Casagrande al servizio del capitano Failli.
Sugli strappetti nei pressi del castello di Solferino il forcing dei due atleti della Taddei portv via un piccolo gruppetto che includeva altrei tre atleti Cristiano Salerno (SCOTT), Vito Buono (NOB) e Pietro Sarai (Polimedical FRM).
Ma sfruttando le proprie dti di passista per Francesco Failli era un gioco da ragazzi aprire di nuovo l'accelleratore nei corti strappetti posti nel finale e andava cosi a guadagnare secondi preziosi che gli permettevano di rivincere la gara di Medole in 2h01m05s.
Alle sue spalle il compagno Casagrande controllava gli avversari e con una tattica assolutamente perfetta coglieva il secondo posto in volata mettendosi dietro l'altro ex stradista Cristiano Salerno, Vito Buono e Pietro Sarai.

In campo femminile la competizione e' rimasta invece circoscritta a tre atlete con la favorita Sosna che non era pero' in gran giornata e si lasciava sorprendere da Mara Fumgalli (Polimedical FRM) e Elena Gaddoni (Taddei) che la staccavnao nel finale e si giocavao il successo in volata.


Primo sigillo a Medole per Mara Fumagalli, raggiante per essersi anche riconfermata dopo il successo a Bardolino settimana scorsa.
In scia alla lecchese la romagnola Gaddoni, che ha disputato una ottima e convincente prova su di un terreno di sicuro poco adatto alle seu caratteristiche di scalatrice.

HANNO DETTO:
Francesco Failli, 1. classificato (cicli Taddei): "Con Francesco siamo tornati volentieri a fare questa gara, molto adatta alle nostre caratteristiche. Ho visto che stavo molto bene e quindi sugli strappetti finali ho attaccato deciso e ho preso un discreto margine che mi sono tenuto fino al traguardo. Ora mi aspetta il ritiro con la nazionale ad Alassio settimana prossima e mi piacerebbe quest'anno potere poi portare la maglia azzurra anche al Mondiale marathon a Singen in Germania. Come circuiti in Italia seguiremo invece il circuito Ima e Coppa Toscana. Di sicuro non il Marathon tour che ha un calendario troppo disperso e con gare molto lontane"

Mara Fumagalli, 1.a classificata (Polimedical FRM): "Ho una condizione discreta, in crescita. Con Elena abbiamo collaborato fin dall'inizio e nel finale io stavo un po meglio ed ho vinto la volata. Una bella soddisfazione vincere qui la mia prima SGB. Ora il mio calendario prevede il ritiro con la nazionale e la Gf Muretto di Alassio. Per il prosieguo della stagione vedremo, dovremmo seguire il TREK Zerowind e le marathon piu importanti italiane."

Ricordiamo infine i vincitori delle maglei di leader nel TREK Zerowind:
Elite M: Francesco Failli (TADDEI)
Elite F: Mara Fumagalli (Polimedical FRM)
Elite sport: G.Luca Boaretto (Todesco)
M1: Panizza Riccardo (Comobike Merida)
M2: Degasperi Ivan (SC. Ala)
M3: Strullato Paolo (Chero Group)



M4: Francesco Casagrande (TADDEI)
M5: Gadaldi Teresio (Paredi Citroen)
M6: Berlusconi Massimo (Spacebikes)
M7: Maurizio Gonzato (NOB Jollywear)
MW: Mandelli Chiara (Spaccebikes)

E quelli del Coppa Lombardia MTB:
Elmt: De Carlo Lorenzo (team Oliveto)
M1: Panizza Riccardo (team Comobike Merida)
M2: Maiuolo Alessandro (cicli Battistella)
M3: Colombo Simone (Ktm Torrevilla mtb)


M4: Sorrentino Giuseppe (Bicitime)
M5: Gadaldi Teresio (team Paredi)
M6: Arici Leonardo (racing rosola Bike)
M7: Radici Renato (Asd Mino Denti)
Mw: Beretta Simona (wet life ridotti al'osso)


(MM)


    Condividi
 NEWS  >>